7 consigli fondamentali per la fotografia di ritratto

Come potrai vedere dal mio portfolio, la fotografia di ritratto occupa un posto speciale nel mio cuore. Mi appassiona catturare l’emozione sul volto di una persona e realizzare quell’immagine perfetta che racchiude la sua personalità. Riuscire ad ottenere questo risultato è molto difficile e richiede abilità e pazienza.

Fotografia di ritratto a Buenos Aires

Per questo ho deciso di scrivere un elenco di 7 consigli fondamentali che dovresti tenere in conto per migliorare la tua fotografia di ritratto:

1. Immaginati gli sfondi ideali per le tue immagini

Immaginarsi con anticipo quali saranno gli sfondi delle tue foto è importante, risparmierai tempo durante il servizio e potrai pensare ad altri aspetti cruciali per la buona riuscita del lavoro. Dovrai anche saper improvvisare e adeguarti a diverse e inaspettate condizioni di luce.

2. Controlla le impostazioni della tua fotocamera

È già abbastanza difficile catturare il momento perfetto dal soggetto, e non vorrai perderlo o rovinare uno scatto perché non hai impostato correttamente il bilanciamento del bianco o uno dei tre valori che regolano l’esposizione. Prenditi tempo prima del servizio e dello scatto per essere sicuro di avere le impostazioni ottimali, controllando la luce di volta in volta.

3. Controlla l’inquadratura

Non c’è niente di peggio che catturare finalmente un bellissimo sorriso o un’emozione unica, per poi renderti conto che sullo sfondo è presente un albero che esce dalla loro testa disegnando un paio di corna! Assicurati che non ci sia nessun elemento che possa distrarre l’attenzione dal soggetto.

4. Muoviti

Non affidarti alla tua fotocamera per fare tutto il lavoro, evita di regolare solo il treppiede o di ingrandire e rimpicciolire lo zoom. Tieni la fotocamera tra le mani, avvicinati e allontanati dal soggetto, scendi all’altezza degli occhi per trovare la posizione migliore per lo scatto.

5. Illumina il soggetto

Che si tratti di luce naturale o artificiale, è fondamentale conoscere i diversi tipi di illuminazione disponibili e come utilizzarli a nostro favore.

6. Non dare per scontato il risultato

Controllare velocemente il risultato sullo schermo della fotocamera è importante per evitare di ritrovarsi con foto sfocate o mosse, una volta che avrete cambiato location sarà troppo tardi e probabilmente non potrete ripeterle per sistemare i vostri errori.

7. Metti il soggetto a suo agio

Una delle cose più difficili da realizzare durante la sessione di ritratto è riuscire a far sentire il soggetto a suo agio, una variabile che dipende soprattutto da noi, dal nostro atteggiamento e dal contesto in cui stiamo fotografando. Usa i suggerimenti che ti ho elencato nel precedente post del blog per aiutarti a creare una connessione con il tuo soggetto e permetterti di lavorare in un clima disteso.


 

Nel corso del tempo svilupperai la tua strategia personale per la fotografia di ritratto, nel frattempo questi consigli dovrebbero darti un buon punto di partenza per i tuoi primi scatti!

Lascia un commento

Potrebbe interessarti anche..

Benvenuti nel mio blog sulla fotografia di viaggi!

about nicholas tinelli

Sono Nicholas, un fotografo di viaggi e ritratti con passione per la scrittura.

In questo blog, condivido articoli sulla fotografia di viaggi, la mia esperienza personale, consigli, e informazioni sulle attività che organizzo.

RIMANI IN CONTATTO!

error: