Intervista con il fotografo Stefano Politi Markovina

Grattacieli Dubai nebbia alba
Alba nebbiosa tra i grattacieli di Dubai, UAE – © Stefano Politi Markovina

 

Questo mese ho intervistato Stefano Politi Markovina, fotografo nato in Italia e residente a Barcellona. Dalle sue foto traspare una grande passione per il colore, che trasmette una sensazione positiva. Nelle prossime righe Stefano ci parlerà in dettaglio di aspetti legati alla sua vita e al suo lavoro.


Quando e come è iniziata la tua carriera in fotografia?

I viaggi con zaino in spalla sono sempre stati la mia più grande passione fin da ragazzo e la fotografia ho iniziato a coltivarla proprio viaggiando in giro per il mondo, seppur a livello amatoriale all’inizio.

Viaggiare mi ha permesso di migliorare progressivamente le mie conoscenze fotografiche fino a quando, un giorno, un amico fotografo professionista mi ha incoraggiato ad inviare alcune mie foto ad un’agenzia di stock fotografica. Le mie immagini sono piaciute ed è iniziata così la mia prima collaborazione, trasformando un semplice hobby da coltivare viaggiando, in una professione, quella che ancora oggi continuo a svolgere con tanta passione ed impegno costante.

Qual’è il tuo genere di fotografia preferito?

Paesaggi ed architettura principalmente. Ho sempre prediletto immortalare la natura fin dagli scatti iniziali effettuati con la mia prima fotocamera, una Olympus OM-1.

Successivamente ho allargato gli interessi fotografici verso l’architettura e la gente approfondendo le mie conoscenze della street photography. Oggi, per motivi professionali mi sono spinto ad esplorare la fotografia di eventi, che realizzo quando non sono in viaggio.

Vista notturna della Moschea Sheikh Zayed, Abu Dhabi, UAE
Vista notturna della Moschea Sheikh Zayed riflessa nella piscina, Abu Dhabi, UAE – © Stefano Politi Markovina

Che agenzie rappresenti? Dove vengono pubblicate le tue foto?

Alamy è stata la prima agenzia per la quale ho collaborato e con cui collaboro tuttora. AWL Images, leader mondiale nella fotografia di viaggio, che annovera tra i migliori fotografi del mondo, è l’agenzia che meglio valuta e diffonde le mie fotografie.

Tramite essa le mie immagini sono costantemente utilizzate dalle pubblicazioni turistiche più importanti quali Lonely Planet, National Geographic, Rough Guides, DK Eyewitness, Sunday Times Travel, oltre a riviste, quotidiani e calendari. 

 

National Geographic Traveller

Quanti paesi hai visitato? Qual’è il viaggio che ti è rimasto più nel cuore?

Quasi una settantina. Più o meno ogni viaggio mi ha lasciato sempre ricordi ed emozioni indelebili, a volte riconducibili a qualche aneddoto curioso o divertente che mi è capitato.

Il viaggio che porto ancora oggi nel cuore è stato il mio giro del mondo, dopo essermi laureato. È stata inoltre un’esperienza di crescita e di maturità che mi aiutato a saggiare le mie capacità d’indipendenza. Era ancora un mondo privo di internet e viaggiare era più avventuroso e divertente rispetto ad oggi.

Qual’è l’attrezzatura che porti con te in viaggio?

La mia Nikon D850 insieme ai tre obiettivi Nikon della serie f/4: il 16-35mm, 24-120mm e il 70-200mm. Obiettivi tuttofare con un ottimo compromesso peso/qualità. Ideali per il fotografo viaggiatore. Inoltre, i soliti filtri polarizzatore e ND in varie gradazioni oltre ad un treppiedi da viaggio Gitzo in fibra di carbonio. Carissimo ma indistruttibile!

Lago di Bled in Slovenia
La luce del mattino sulla chiesa dell’Assunzione di Maria, Lago di Bled, Slovenia – © Stefano Politi Markovina

Che servizi offri e dove?

La mia attività fotografica primaria è quella di contributor photographer per agenzie di stock. Quando sono a Barcellona offro anche altri servizi. Per i turisti in visita in città, organizzo photo-tour e workshop attraverso i quali i partecipanti possono imparare a fotografare o raffinare le loro conoscenze fotografiche scoprendo i lati più suggestivi di questa città.

Offro anche un servizio di fotografo personale per quei turisti che desiderano riportare a casa i ricordi più belli della loro vacanza a Barcellona.

Inoltre, realizzo anche servizi fotografici in occasione di fiere ed eventi internazionali a Barcellona e all’estero, come ad esempio le cerimonie di consegna dei premi Skytrax World Airline Awards presso il Farnborough Air Show, in Inghilterra, o il Le Bourget Air Show a Parigi.

Qual’è il quartiere che preferisci fotografare a Barcellona?

Indubbiamente il Barrio Gotico, ma anche il Raval, entrambi nel cuore storico cittadino. Amo girarvi soprattutto all’alba se non addirittura quando è ancora buio. Sono momenti di bellissima intimità che si instaurano tra il fotografo e la città. Ti sembra quasi che le strade e gli edifici ti parlino.

Fino a qualche anno fa amavo anche gironzolare tra i banchi del coloratissimo e splendido mercato de La Boqueria ma ultimamente l’eccessivo numero di turisti ha spinto i venditori a “odiare” chiunque giri con una fotocamera appesa al collo.


 

Stefano Politi Markovina fotografoStefano Politi Markovina, fotografo professionista con sede a Barcellona, Spagna.

www.stefanopolitimarkovina.com

Instagram | Twitter

Lascia un commento

Potrebbe interessarti anche..

Benvenuti nel mio blog sulla fotografia di viaggi!

about nicholas tinelli

Sono Nicholas, un fotografo di viaggi e ritratti con passione per la scrittura.

In questo blog, condivido articoli sulla fotografia di viaggi, la mia esperienza personale, consigli, e informazioni sulle attività che organizzo.

RIMANI IN CONTATTO!

error: