I 10 luoghi migliori da fotografare nel deserto di Atacama

Il deserto di Atacama è senza dubbio una delle mete più spettacolari che abbia mai visitato. Uno dei luoghi più aridi del pianeta, con precipitazioni medie annue inferiori ai 2 mm.

Un viaggio nel deserto cileno rivela scenari mozzafiato, con paesaggi e colori di una chiarezza unica, un luogo dove il tempo sembra essersi fermato. Una destinazione ideale per riconetterti pienamente con la natura.

Stai preparando un viaggio fotografico in Cile? Qui sotto troverai una lista dei 10 luoghi migliori da fotografare nel deserto di Atacama:

1. Valle de la Luna

Valle della Luna Atacama

Situata 13 km ad ovest di San Pedro de Atacama, è caratterizzata da un paesaggio lunare con alte dune di sabbia e formazioni rocciose di diversi colori e sfumature erose dal vento e dall’acqua.

Prendendo la strada da San Pedro verso Calama in auto e ad un certo punto, dopo pochi chilometri, potrai godere di una vista panoramica dalla cima della valle con le montagne sullo sfondo. Una magnifica cartolina!

2. Laguna Chaxa

Laguna Chaxa Atacama

Situata nel “Salar de Atacama”, a 7 km da Toconao, Chaxa forma parte della “Reserva Nacional Los Flamencos”. Un luogo unico, dove vivono diversi tipi di fenicotteri. Con un tele-obiettivo si possono ottenere immagini di fauna molto interessanti, aiutati anche dai colori del paesaggio sullo sfondo.

3. Laguna Miscanti y Miñiques

Laguna Miscanti Atacama

Queste lagune dell’altopiano si trovano a più di 4000 metri di altitudine, una ai piedi dell’omonimo stratovolcano Miñiques (5910 metri) e l’altra della montagna Miscanti. Le loro acque blu contrastano con le rocce color ocra e la flora gialla del deserto.

Un luogo di meditazione, immerso nel silenzio.

4. Geyser del Tatio

El Tatio geyser Chile

Si tratta di un campo di oltre 80 geyser, il terzo più grande del mondo, situato a 4320 metri sul livello del mare. Ideale per una visita all’alba quando una colonna di vapore si solleva sopra ogni sorgente termale e si condensa a contatto con l’aria fredda creando un’atmosfera suggestiva.

5. Piedras Rojas

A 150 km da San Pedro de Atacama, ad un’altitudine di oltre 4000 metri, si trova un paesaggio unico nel suo genere composto da rocce di colore rosso intenso (causa dell’ossidazione del ferro), che insieme al “Salar de Aguas Calientes” compongono una meravigliosa cartolina di viaggio con colori vivaci e contrastati.

6. Laguna Verde

Laguna Verde Atacama Cile

Specchio d’acqua color turchese ai piedi del vulcano “Ojos del Salado”, il più alto del mondo; con i suoi 6891 metri di altitudine è la seconda cima delle Ande dopo l’Aconcagua (6962 metri). Vale la pena avventurarsi in questo luogo, al confine tra Argentina e Cile, dove si può godere di un bagno rigenerante in terme naturali all’aria aperta, con temperature che possono arrivare fino a 40 gradi.

7. Moais de Tara

Moais de Tara Cile

 

Questi imponenti monumenti naturali, chiamati anche “Monjes de la Pacana” o “Centinelas de Tara”, si ergono solitari sull’altopiano ad un’altitudine di oltre 4000 metri, modellati dall’erosione del vento nel corso di milioni di anni. Sono chiamati “Moais” per la stretta somiglianza, come pilastri verticali in pietra, con i più famosi dell’Isola di Pasqua.

8. Salar de Tara

Salar de Tara Cile

Questa salina, accessibile solo con veicoli fuoristrada, fa parte della “Reserva Nacional Los Flamencos” e si trova a 4300 metri sul livello del mare, vicino al confine tra Cile, Bolivia e Argentina.

Un paesaggio ultraterreno, con infiniti scenari panoramici dove potrai fotografare fenicotteri e vicuñas, così come altre specie che vivono libere sulle montagne andine.

9. VLT (Very Large Telescope)

VLT Atacama Cile

Il complesso VLT, ubicato in mezzo al deserto, appartiene all’ESO (European Southern Observatory). Un luogo ideale per le osservazioni astronomiche, per via del clima secco, l’abbondanza di notti serene e la distanza dalle fonti di inquinamento luminoso. I quattro immensi telescopi ottici si trovano sulla cima del Paranal, una montagna a 2635 metri di altitudine. Al progetto partecipano molti paesi di tutto il mondo.

E’ possibile visitare il sito gratuitamente con una visita guidata solo il sabato, alle 10.00 o le 14.00, previa registrazione attraverso un formulario scaricabile dal sito dell’ESO. Il tour è molto interessante ed è possibile fotografare sia all’interno che all’esterno.

10. Mano del Deserto

Mano del Deserto Atacama Cile

E’ una classica foto dal deserto di Atacama e, nonostante la sua grandezza, alcuni potrebbero trovare difficoltà a localizzarla. Questa enorme scultura in cemento armato realizzata a mano dall’artista cileno Mario Irrazabal si trova sull’autostrada panamericana, 75 km a sud di Antofagasta, in un luogo piuttosto isolato.

Sicuramente un’opera singolare, che merita una foto!


 

Ti è piaciuto l’articolo? Se stai preparando un viaggio in Cile, dai un’occhiata al link che segue, troverai molte informazioni utili, tra cui mappe, temperature e attività.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

Lascia un commento